fbpx

Persone altamente sensibili : quando l’ipersensibilità diventa un dono

Alzi la mano chi almeno una volta nella vita si è sentito dire “ma come sei sensibile, non ti si può proprio dire nulla!”. Se sei qui sul mio blog, immagino che tali epiteti, insieme a permalosa, esagerata o timida, abbiano fatto parte della tua vita per parecchio tempo. E se ti dicessi che esiste un nome specifico per tutto questo ed è persone altamente sensibili?

Si, esatto, non sei tu ad essere strana ma fai parte di una cerchi di persone con caratteristiche peculiari, capacità nascoste e “poteri” diversi dal resto della popolazione

Vediamo prima di tutto quali sono le caratteristiche principali delle persone altamente sensibili, per poi capire come integrare il tutto nella nostra routine quotidiana (per evitare breakdown apocalittici e litigate selvagge con chi non capisce proprio niente di noi)

Non solo sensibilità ma attenzione ai dettagli

persone altamente sensibili

La parola che ricorre più spesso nella vita delle persone altamente sensibili è TROPPO.

Troppo sensibili, troppo suscettibili, troppo profondi, troppo riflessivi, troppo stanchi, troppo lenti o troppo veloci, troppo emotivi. Ma anche eccessivamente attenti ai dettagli, che valutiamo in maniera praticamente ossessiva prima di prendere una decisione, anche le più semplici.

Chi appartiene a questa categoria tende ad analizzare in profondità ogni sfumatura e dettaglio, non solo di quello che sta per fare , ma anche della minima reazione dell’altro. Questo perchè se per tutta la vita vieni additato come quello che fa il passo più lungo della gamba per poi rimanere imbrigliato nei pensieri (ed emozioni), ci pensi almeno il doppio prima di agire

Bene, ora prenditi un momento per respirare, ricorda che qui sei in un luogo sicuro in cui essere te stesso senza alcuna paura.

Io ad esempio, è la prima volta che parlo di me definendomi altamente sensibile e la mia sindrome dell’impostore già si sbraccia. Se è vero che bisognerebbe stare attenti con le autodiagnosi (per questo non ho ancora trattato di depressione o neuro divergenze), chi meglio di noi può percepire se c’è qualcosa che non va?

Persone altamente sensibili : alcune caratteristiche

Adesso ti starai chiedendo se tu ( o una persona vicino a te) puoi fare parte di questa categoria di persone. Come detto in precedenza, prendi queste informazioni come la base da qui partire per una diagnosi, affidandoti sempre al medico curante

E si, lo dico più a me che a te. Confido possa non fare la fine dei consigli che si da la “Alice” della Disney

(so che ti è venuta in mente la canzoncina, siamo amici anche per questo. Se invece ti piacciono le streghe della casa di Topolino, ho scritto questo👉 articolo in merito)

Ma tornando alle caratteristiche delle persone altamente sensibili, ecco un elenco da tenere a mente

  • Sappiamo ascoltare gli altri, oltre a notare dettagli di comunicazione non verbale che spesso sfuggono ad un osservatore meno attento
  • Non amiamo prendere decisioni (per quanto detto in precedenza, ovvero la paura di sbagliare e l’eccessivo rimuginare sulle conseguenze)
  • Amiamo gli sport individuali
  • (Ma) ci troviamo bene a lavorare in gruppo, purché abbiamo spazio per poter stare da soli ad elaborare gli accadimenti
  • Non siamo necessariamente introversə ne timide. Io ad esempio mi considero estroversa, ma a volte ho bisogno di momenti da sola per rimettere in ordine i pensieri e “scaricare” le emozioni che mi sento addosso
  • Abbiamo una bassa tolleranza alle critiche
  • Soffriamo spesso anche di ansia e/o depressione
  • Piangiamo più facilmente rispetto a gli altri
  • Tendiamo ad evitare film, serie tv o podcast violenti

Se volessi scoprire altro, ti rimando al libro della dott.essa Aro-> Lo trovi su Amazon

Abitudini e routine per evitare le crisi

persone altamente sensibili

Se avessi un euro per tutte le volte che mi sono sentita dire quanto fosse esagerata la mia reazione, vivrei di rendita alle Canarie ( o mi sarei già comprata un Van)

Un esempio su tutti.

Quando mi sono sentita mancare l’aria durante una serata passata insieme a degli amici, in una ambiente ristretto. Mi sentivo addosso tutto, le risate, le discussioni, i pensieri, l’attesa estenuante della pizza (che non ci hanno neanche consegnato!). Tutto era estremamente amplificato, forse perché era la prima volta in due anni che invitavo gente a casa o forse per gli argomenti trattati.

Le persone altamente sensibili che sono arrivate a leggere fino a questo punto del mio blog, hanno tutta la mia stima (oltre che le mie scuse per avervi fatto “sentire” la scena)

Se anche tu ti sei riconosciuto nelle sensazioni che ho descritto prima, sappi che esistono modi per riuscire a godersi le serata con gli amici in tranquillità

Basta avere alcuni piccoli accorgimenti

Per esempio, se hai pianificato una cena a casa tua, ricorda di cambiare spesso l’aria aprendo porte e finestre (o se la temperatura lo permette, tenerle sempre aperte). Troppi odori, rumori forti o improvvisi, una risata troppo sguaiata potrebbero essere dei trigger e toglierti “l’aria”

Quando scrivi la tua TO DO LIST o organizzi le attività da fare durante la settimana, assicurati che ci siano anche delle ore “libere” non sono la impegni di lavoro, ma anche da altre attività che possono tenerti incollato al computer.

Riserva qualche ora per andare a fare una passeggiata, visitare un museo o cercare qualche nuova lettura nella libreria locale. Ti servirà per ricaricarti, oltre che per distaccarti dalle emoziono/energie in eccesso

Se stai cercando un nuovo hobby, prediligi attività che “lente” che puoi fare anche da sola, come dipingere, collezionare adesivi o washi tape, decorare.

Non sottovalutare il volontariato, ma limita tale attività ad una paio d’ore alla settimana (per evitare sovraccarichi emotivi!)


E tu fai parte delle persone altamente sensibili o conosci qualcuno con tali caratteristiche?

Hai scopeto un nuovo modo per poter stare vicino a loro (o aiutare qualcuno a capirti meglio?)

Scrivimelo nei comenti e ricorda di condividere questo articolo con qualcuno a cui potrebbe essere d’aiuto

Benedizioni,

Calipso

XOXO
signature

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

I 9 strumenti di divinazione più utilizzati

I 9 strumenti di divinazione più utilizzati

Posted on
Streghe Disney : le 5 (+1) fattucchiere più famose dei film

Streghe Disney : le 5 (+1) fattucchiere più famose dei film

Posted on
Imbolc :”Nel Grembo” della Grande Madre

Imbolc :”Nel Grembo” della Grande Madre

Posted on