cronotipo
30 anni e,  Sviluppo Personale

Cronotipo : cos’è , come influenza le nostre giornate e la nostra salute

Hai mai sentito parlare del cronotipo?

Prima però voglio raccontarti una storia, che potrebbe suonarti familiare

Suona la sveglia:

1) L’hai lasciata lontano dal letto per non cedere alla tentazione di rinviarla. Ti alzi, la stacchi e torni a dormire.
2) La stacchi, butti per aria le coperte e sei super pronto per affrontare la giornata

Oppure sei un essere umano medio e fluttui tra le due soluzioni riportate prima.

Ora ho tutta la tua attenzione?

Oggi non ti ripeterò quanto sia fantastico svegliarsi presto e quanto tempo tu possa recuperare da questa sana abitudine ( te l’ho già ripetuto fino allo sfinimento). Voglio rassicurarti invece perché, se hai provato e riprovato ad essere attivo ad un orario decente, ma non ci sei riuscito, forse il problema non sei tu.

Per semplificare al massimo potremmo dire che il cronotipo è il ritmo con cui facciamo le cose.
Si applica ad ogni attività che facciamo: mangiare, dormire, studiare, lavorare col massimo rendimento, fare sesso (oh oh beccato!)

Conoscere a quale cronotipo appartieni ti aiuterà a massimizzare le tue performance in ogni ambito (ammic ammic).

Vediamo insieme quali sono e che tipo di effetto hanno sul nostro benessere psicofisico!

Animali notturni o diurni?

cronotipo

E’ probabile che troviate un “lupo” che pianifica la sua giornata poco prima di andare a letto (magari preparando già vestiti e agenda) per potersi permette di dormire fino a tardi!

Trattandosi di un ciclo sonno/ veglia, potresti pensare che il cronotipo distingua solo tra fanatici dell’alba e animali notturni.

In effetti inizialmente si parlava solo di Allodole e Gufì, a cui successivamente venne aggiunto il Colibrì. Quest’ultimo indicava persone più attive dalla tarda mattina a metà pomeriggio, per distinguere i mattinieri ( Allodole) e i nottambuli (Gufì).

Lo psicologo americano Michael Breus, dopo analisi più attenta ha indicato invece  4 diversi cronotipi .

Delfino, Leone ,Orso e Lupo.

  • Delfino : le persone con questo cronotipo hanno il sonno molto leggere, soffrono spesso di insonnia causata dall’ansia, si fissano su dettagli spesso insignificanti. Non importa a che ora si svegliano, si sentiranno sempre stanchi fino al momento di tornare a dormire. Certamente più attivi di notte, la loro fortuna è avere un metabolismo accelerato che li mette a riparo dai rischi delle abbuffate notturne
  • Leone :  in generale le persone con questo cronotipo amano svegliarsi prima di tutti, fare un’ abbondante colazione, (senza la quale non parlano neanche) per essere subito pronti ad affrontare le sfide della giornata. Come il re della savana, sono sempre in movimento, a caccia delle migliori occasioni in ogni campo della loro vita. Leader nati, ottimisti e coscienziosi. Se anche tu fai parte di questo cronotipo, potresti sentirti più attivo a metà mattina ed iniziare a perdere lucidità già dopo l’ora della merenda
  • Orso : gli orsi, quando non sono in letargo, sono animaletti abbastanza diurni ed i loro ritmi seguono il ciclo del Sole. Che tu lo creda o no, i soggetti che rientrano in questo cronotipo, sono socievoli, amichevoli ed estroversi. Amano tenersi in forma, evitano i conflitti e ricercano attivamente la felicità ( propria ed altrui). Tendono ad essere più produttivi da metà mattina al primo pomeriggio (io appartengo a questo gruppo!)
  • Lupo : proprio come la loro controparte animale, anche i lupi umani non sono super attivi di giorno. Fanno una grande fatica ad alzarsi dal letto e non riescono ad essere attivi prima dell’ora di pranzo. Le persone con questo cronotipo non hanno una gran fame appena svegli, ma amano fare spuntini di mezzanotte o spizzicare qualcosa tra un pasto e l’altro. E’ probabile che troviate un “lupo” che pianifica la sua giornata poco prima di andare a letto ( magari preparando già vestiti e agenda) per potersi permette di dormire fino a tardi!

Scopri il tuo cronotipo attraverso questo test  >https://bit.ly/2TKfCMS

Perché è importante il cronotipo?

cronotipo

Sapere quando, secondo la nostra genetica, siamo più attivi, energici o al contrario potremmo soffrire di un calo fisiologico di prestazioni, può senza alcun dubbio aiutare a gestire meglio la nostra giornata.

Nonostante io rimanga dell’idea che svegliarsi un po’ prima la mattina possa permetterti di recuperare quel tempo exta che vorresti,  potresti invece considerare di ritagliarti un’oretta dopo cena ( senza strafare ovviamente!). Se sei un “Orso”, organizza la giornata per concentrare tutte le cose da fare ( o le più impegnative) nella prima parte della giornata, e lascia la roba più leggera per il pomeriggio.

Al contrario se sei “Lupo” magari potresti decidere di rispondere alle email o fare delle riunioni di lavoro dopo pranzo o nel tardo pomeriggio.

Ricordati però di non sacrificare mai il sonno ne una giusta alimentazione (anche un pochetto di movimento ce lo vogliamo mettere?).

Inoltre, secondo la medicina cinese, i nostri organi hanno un picco di funzionalità nelle diverse ore della giornata.

Ad esempio il primo “che si sveglia” è il polmone ( dalle 3 alle 5 di notte). Durante quelle ore dovremmo dormire, riposarci. Se hai problemi a dormire, potrebbe essere  a causa dell’ansia ( mancanza d’aria).

Oppure sai che bisognerebbe fare colazione entro le 10?

Stomaco e milza hanno il proprio picco proprio in quella fascia oraria (e non prima delle 7), per avere abbastanza energia durante tutta la giornata

Vuoi conoscere i 5 modi per migliorare notevolmente la tua giornata?

Tu che cronotipo sei?

Qual è la tua Morning routine? E quella della sera?
Raccontamelo nei commenti e continua a seguirmi sui social

Calipso

Mi sono laureata in psicologia con l'intento di aiutare le persone a scoprire il loro massimo potenziale e fare pace con il passato.  Sono una strega dianica, appassionata di fitoterapia, cristallo-terapia e fiori di Bach. Uso questi strumenti per aiutare chi mi sta intorno a raggiungere la propria Leggenda Personale . Amo tutto ciò che è legato alla psicologia, allo sviluppo personale e alla spiritualità . E i gatti. E il Lettering. E la F1

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *