Magicamente me,  Meditazione e sciamanesimo

Praticare yoga tutti i giorni : 5 cose che possono renderlo difficile

Uno dei traguardi che vorrei raggiungere nel 2019 è quello di fare yoga tutti i giorni, anche solo per 10 minuti. So che ho già detto che i buoni propositi vanno cominciati quando le temperature non sono così proibitive tuttavia iniziare a pianificare e fare qualche passo avanti nella direzione che vogliamo raggiungere è sempre un’ottima idea.

La cosa più importante è avare la motivazione giusta ma non essere troppo severi con noi stessi se qualche volta non abbiamo proprio le forze ( se sei una ragazza mi potrai capire benissimo).  
Può capitare però che nonostante la buona volontà, il tempo giusto e le perfette condizioni, non riusciamo a fare yoga tutti i giorni.

Perché? Ci possono essere tanti motivi ma oggi voglio raccontarti i 5 principali che mi distraggono dalla mia pratica, magari ne riconosci qualcuno anche tu!

1 Non stai bene fisicamente

yoga tutti i giorni
Mal di testa, freddo, dolori fisici possono rendere complicato placare la mente durante lo yoga

Se abbiamo problemi a livello fisico, sarà molto difficile se non impossibile riuscire a calmare la mente per una corretta pratica.

Lo yoga così come la meditazione ci mette di fronte ai nostri pensieri e ci rende più consapevoli delle nostre sensazioni.

Sto cercando di riprendere la mia Miracle Morning e tra le varie attività da svolgere c’è proprio fare yoga tutti i giorni. Sta mattina avevo un principio di allergia : naso chiuso, respiro col fischio e anche le mani fredde ( ho avuto i geloni e non mi sono ancora del tutto guariti).
Ho provato a rimanere concentrata più che potevo ma con scarsi risultati.

Se non sei seduto comodo, abbastanza vestito ( troppo caldo, troppo freddo), hai mal di testa, febbre o qualche altro problema fisico, sarà complicato concentrarti e fare yoga tutti i giorni.

2 Troppa fretta

yoga tutti i giorni

Mettiti l’anima in pace : non è una buona idea cercare di incastrare lo yoga tra una pausa pranzo e l’ennesimo caffè prima che il capo rientri in ufficio. Oppure sperare di trovare la concentrazione giusta quando sai di dover uscire per sbrigare altre faccende, o ancora peggio, con altre persone nella stanza.

Chi fa yoga tutti i giorni si ritaglia un po’ di tempo per non essere disturbato e sfruttare al meglio i benefici che tale esercizio ha su corpo e mente. Come già accennato, durante lo yoga si presenteranno ogni sorta di pensieri, quindi maggiore sarà la tua fretta minore risulterà la tua capacità di placare la mente

Non serve necessariamente avere un’intera ora libera, soprattutto se sei all’inizio e stai cercando di inserire lo yoga nella tua routine. Servono 15 minuti.

Si, esatto. Ma senza nessuna distrazione. Pensi di riuscire a farcela?

Fare le cose con calma e prendersi del tempo per se sono un ottimo rimedio per migliorare anche le giornate più difficili. Ne parlo in questo articolo qui -> https://bit.ly/2Dyc3S8

3 Distrazioni che non aiutano a praticare yoga tutti i giorni

Sei riuscito a trovare il momento giusto per non essere disturbato e ti senti perfettamente a tuo agio. Però ti viene in mente di aver ricevuto quella notifica su Instagram e poi hai letto le news di oggi? Non vorrai mica rimanere indietro sul gossip o sulla politica! Su youtube sarà già uscito il nuovo video di quello li?
E così non hai sentito neanche una parola della pratica yoga che stavi cercando di seguire!

Ha davvero senso?

Come pensi di fare yoga tutti i giorni se non riesce a staccarti dal telefono neanche per 15 minuti? Vale anche se, come me, usi una app per questo generi di esercizi.

Abituati a vivere il presente, ad essere cosciente di dove sei, dello spazio che occupi, di ogni movimento. Lo yoga serve proprio a questo.

Qualche tempo fa una ragazza mi consigliò di porre attenzione ogni volta che apro o chiudo una porta : quando abbassiamo la maniglia a cosa stiamo pensando?
Ti è mai successo di entrare in una stanza senza però ricordarti il motivo? Lo sapevo!

Prova  a fare attenzione a questo piccolo gesto e sono sicura che riuscirai anche ad essere più vigile nel fare yoga tutti i giorni.

4 Pretendi troppo da te stesso

yoga tutti i giorni
La “acro-yoga” unisce i benefici della yoga con una pratica un pò più articolata. Non è qualcosa per i principianti!

Quando ho iniziato a praticare yoga ho visto tantissimi video accomunati da un fattore fondamentale : tutti gli insegnati avevano una flessibilità incredibile. Verticali, posizioni pulite, equilibrio.
Io mi limitavo ad accartocciarmi su me stessa senza scricchiolare nel tornare nella posizione di partenza!

Il non sentirsi all’altezza è un fattore che può limitare la nostra voglia di fare yoga tutti i giorni. Eppure tutti quelli che ora sembrano così perfetti hanno iniziato esattamente come me e te : facendo fatica a rimanere in posizione, magari cadendo senza però mai rinunciare!

Ognuno di noi ha i suoi tempi ( e la sua preparazione fisica!) e pretendere di andare SUBITO oltre i nostri limiti rischia non solo di farci desistere al primo ostacolo, ma anche di farci fare male ( attivando istantaneamente il primo punto di questa lista!).

Se inizi a fare yoga tutti i giorni seguendo un percorso graduale noterai in breve tempo dei risultati sorprendenti!

5 Fare yoga tutti i giorni : l’importanza dei Promemoria

Quando cerchiamo di implementare una nuova abitudine nella nostra routine quotidiana abbiamo bisogno di tempo e soprattutto qualcuno che ce lo ricordi.

Fino alla sfinimento. Esatto. Come quando puntiamo tante sveglie per essere sicuri di alzarci ( e di norma ne rimandiamo almeno la metà prima di soccombere).

Anche per lo yoga dovremmo fare lo stesso! Ci sono tante app che ci permettono di attivare notifiche e promemoria con una cadenza giornaliera ( ammettilo, usare la sveglia può essere molto triste e poco motivante).  Anche quando non abbiamo voglia, quando ci sono tante cose da fare o semplicemente quel giorno lo abbiamo dimenticato, avere un promemoria che ci aiuti a fare yoga tutti i giorni aumenta le probabilità di rendere questa pratica una vera abitudine.

Altra cosa che può aiutarci è senza alcun dubbio condividere questo momento con qualcuno che ci supporti anche nei giorni in cui ci abbutta fare qualsiasi cosa .
Il fidanzato/a,  il nostro migliore amico o anche la mamma ( se proprio hai esaurito i mezzi per ricordarti di praticare yoga tutti i giorni) possono essere ottimi alleati per allenarci e mantenere questa buona abitudine. Questo consiglio può essere utile anche se hai decido di iniziare ad allenarti in casa o andare in palestra!

Quali sono per te gli ostacoli maggiori che ti impediscono di fare yoga tutti i giorni? Raccontamelo nei commenti.

Ricorda di continuare a seguirmi sulla pagina Facebook della Passaporta!

Mi sono laureata in psicologia con l'intento di aiutare le persone a scoprire il loro massimo potenziale e fare pace con il passato.  Sono una strega dianica, appassionata di fitoterapia, cristallo-terapia e fiori di Bach. Uso questi strumenti per aiutare chi mi sta intorno a raggiungere la propria Leggenda Personale . Amo tutto ciò che è legato alla psicologia, allo sviluppo personale e alla spiritualità . E i gatti. E il Lettering. E la F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *