festa pagana di Samhain
Miti e legende,  Ruota dell'anno

Festa pagana di Samhain – le origini di Halloween

Manca poco più di una settimana ad Halloween e mi sono resa conto di non aver aver ancora parlato approfonditamente della festa pagana di Samhain (31 ottobre – 1 novembre) .

Per i Celti, questa festa rappresentava l’ultimo giorno dell’anno in corso, e ultimo raccolto.

C’è un’innaturale pace mentre scrivo questo articolo. L’aria è ferma e non si sentono uccellini ne altri animali. Quest’anno per la prima volta, sento che si sta effettivamente chiudendo un ciclo ma ne parleremo in seguito

Vita, Morte, Rinascita

festa pagana di Samhain
Onorare coloro che non ci sono più, ci aiuta a ricordare le nostre radici, la nostra memoria, perché nulla di quello che è successo ai nostri antenati vada perduto

Durante la festa pagana di Samhain si onorano i defunti,che hanno lasciato un ricordo indelebile nei nostri cuori. Nell’articolo in cui vi parlavo delle tradizioni di Halloween ho accennato al fatto che in Sicilia, è usanza apparecchiare in onore di antenati e defunti .

All’inizio di novembre si è soliti visitare i cimiteri e le tombe di famiglia, almeno nella mia regione. Quando ero piccola, guardavo le date di nascita e morte sulle lapidi, e mi si stringeva il cuore quando erano molto vicine tra loro. Provavo una gran pena anche per quelle tombe abbandonate, in cui l’incuria e il tempo avevano cancellato anche i nomi di chi riposava lì

Ho sempre vissuto in maniera rilassata le visite al cimitero, lo trovo un posto tranquillo e di pace; quando poi ho scoperto l’esistenza della festa pagana di Samhain, è stato abbastanza facile inserirla nella mia routine del periodo (tranne la parte del rituale, quello forse è stato un tantino complicato)

Onorare coloro che non ci sono più , ci aiuta a ritrovare le nostre radici, la nostra memoria, perché nulla di quello che è successo ai nostri antenati vada perduto.

 Imparare dal passato  è importante ma dobbiamo diventarne schiavi

I celti erano soliti accendere una candela da mettere vicino alla finestra per rischiarare la strada a gli spiriti dei morti, affinché potessero trovare la via per la “Terra dell’Estate”, senza avere faccende in sospeso.

La parte oscura dell’anno e il riposo

festa pagana di Samhain
Durante la festa pagana di Samhain oltre ad onorare i nostri antenati, possiamo anche lasciare andare ciò che non vogliamo più nella nostra vita

Ci stiamo avviando verso il lungo inverno (fa molto G.O.T!) sia come temperature che per quanto riguarda le operazioni magiche. Le energie personali e della madre Terra sono rivolte all’interno, a fare il bilancio di ciò che è accaduto durante l’anno.

So che le liste dei buoni propositi si fanno tra qualche mese, ma non sarebbe una cattiva idea anticipare di un pò le cose.
Durante la festa pagana di Samhain oltre ad onorare i nostri antenati, possiamo anche lasciare andare ciò che non vogliamo più nella nostra vita. E’ il momento ideale per chiudere i conti, risolvere le dispute, insomma fare di pulizia e concederci un po’ di meritato riposo.

Ci sarà tempo per agire, cambiare il mondo, ma per ora limitatevi a capire chi volete davvero essere e cosa volete nella vostra vita

Festa pagana di Samhain – attività e rituali

festa pagana di Samhain
Scrivete su un foglio di carta tutto ciò che volete allontanare dalla vostra vita ( cattive abitudini, persone, aspetti del vostro carattere ) e metteteli a bruciare nel calderone
  • Decorare il vostro altare con una stoffa nera o arancione e candele del medesimo colore
  • Usate delle zucche per indicare i punti cardinali.
  • Incenso di Samhain : alloro, noce moscata e salvia
  • Mele, melograni e castagne sono una decorazione perfetta, oltre ad essere buonissimi da mangiare.
  • Passate un po’ di tempo a sfogliare vecchi album di foto (magari del matrimonio dei vostri genitori, nonni o solo foto in bianco e nero.)
  • Apparecchiate un posto in più a tavola
  • Scrivete su un foglio di carta tutto ciò che volete allontanare dalla vostra vita ( cattive abitudini, persone, aspetti del vostro carattere ) e metteteli a bruciare nel calderone.
    Pronunciate parole simili a queste “ Dalla mia vita questo tratto voglio bruciare, in questa sacra notte di Samhain , ecco finalmente se ne andato. E’ solo un ricordo del passato. 

    Cercate di essere realistici. Non potete fare sparire il vostro capo né vostra suocera o la vicina di casa che cammina con i tacchi alle 2 di notte. La magia esiste ma ha anche i suoi limiti!
  • Ricordate che il velo tra il mondo dei vivi e quello dei morti si assottiglia durante la festa pagana di Samhain, quindi è il momento ideale per divinare.
  • Provate qualche ricetta di Halloween (magari facendovi aiutare da figli o nipoti) e fate una bella festa a tema.
    Il sorriso è tra le più grandi magie che esistano

Cosa farete per Samhian? Siete pronti ad affrontare la parte oscure dell’anno?

Parliamone nei commenti e continuate a seguirci su Facebook (a breve ci sarà una bella sorpresa a tema Halloween)

Hai sentito il nuovo episodio del podcast “Ai miei tempi” ? Lo trovi qui

Mi sono laureata in psicologia con l'intento di aiutare le persone a scoprire il loro massimo potenziale e fare pace con il passato.  Sono una strega dianica, appassionata di fitoterapia, cristallo-terapia e fiori di Bach. Uso questi strumenti per aiutare chi mi sta intorno a raggiungere la propria Leggenda Personale . Amo tutto ciò che è legato alla psicologia, allo sviluppo personale e alla spiritualità . E i gatti. E il Lettering. E la F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *